Si aggiungono al bando per la selezione di 46.891 operatori volontari pubblicato il 21 dicembre 2020 altri 8.902 posti per programmi da realizzarsi in Italia e all’estero. Diventano dunque 55.793 i posti complessivamente disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare operatori volontari di servizio civile. Per favorire la più ampia partecipazione dei giovani al bando, il termine di scadenza per la presentazione delle domande è prorogato, per tutti i posti disponibili, alle ore 14.00 di lunedì 15 febbraio 2021.

L’Associazione Centro Studi SVI.ME. con 3 programmi e 7 progetti avvierà complessivamente 698 volontari nella Regione Sicilia in 47 sedi di servizio (clicca per visualizzare programmi, progetti e posti disponibili).

Sono disponibili le faq sul bando per la selezione di 46.891 operatori volontari di servizio civile universale. Attraverso le faq è più facile orientarsi: sono organizzate in macrovoci e forniscono risposte sintetiche alle domande più frequenti. Tante le informazioni a disposizione, da come si compila la domanda a quali sono i requisiti per partecipare al bando, dalle specificità dei programmi “Garanzia Giovani” alle modalità di redazione del curriculum vitae. Per poterle consultare, clicca qui.

Saranno avviati giorno 4 gennaio 2021 i primi seminari informativi per garantire ai giovani interessati la possibilità di approfondire la propria conoscenza sui progetti che avvierà l’Associazione Centro Studi SVI.ME. per complessivi 698 volontari da avviare nella Regione Sicilia in 47 sedi di servizio.

I seminari, la cui partecipazione è gratuita, saranno effettuati con modalità WEBINAR mediante l’utilizzo della piattaforma ZOOM il cui accesso è garantito da PC/TABLET/SMARTPHONE.


Durante il seminario saranno date indicazioni anche rispetto alle modalità di presentazione delle domande.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata ai seminari in continuo aggiornamento.