Alla scadenza del Bando per la selezione di 56.205 operatori volontari, sono 932 le domande presentate dai giovani interessati a vivere l’esperienza del servizio civile universale presso l’Associazione Centro Studi per lo Sviluppo del Mediterraneo.

Il grande numero di domande pervenute rappresenta una chiara espressione dell’entusiasmo dei giovani per il servizio civile e della fiducia riposta nell’Associazione Centro studi SVI.ME e nei tanti enti di accoglienza radicati nel territorio che vedranno la partecipazione di così tanti giovani.

Siamo in attesa di specifico Avviso del Dipartimento in merito all’avvio delle procedure di selezione mediante colloquio.

Lodevole iniziativa dei volontari del Servizio Civile Universale avviati nel Comune di Vizzini (CT) che organizzano una raccolta straordinaria di alimentari e beni di prima necessità destinati alla popolazione in fuga dall’Ucraina.

In pedissequa esecuzione del decreto monocratico adottato dal Presidente della Sezione Quarta Bis del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio n.00816-2022, Reg. Ric n. 01190/2022, pubblicato in data 9 febbraio 2022, è disposta la proroga del termine di cui all’articolo 2 del Bando integrativo del 25 gennaio 2022, fissandolo alle ore 14:00 del 9 Marzo 2022.

Le candidature presentate successivamente alle ore 14:00 del 10 febbraio 2022 fino al predetto termine del 9 marzo 2022 sono ammesse con riserva.

Avviso proroga Dipartimento

Secondo le disposizioni Inps il Reddito di Cittadinanza è compatibile con lo svolgimento di attività lavorativa da parte di uno o più componenti del nucleo familiare richiedente, purché si mantengano i requisiti economici previsti.

L’importo mensile del Rdc sarà infatti calcolato sulla base dei redditi percepiti, anche se nuovi, che vanno opportunamente comunicati all’Inps.

Ma non fanno parte però dei redditi da comunicare all’Inps, e quindi non influiscono sul diritto alla percezione del Rdc o sull’importo mensile, quelli che derivano da attività socialmente utili, tirocini formativi e di orientamento, compreso il servizio civile, nonché i contratti di prestazione occasionale e libretto di famiglia.

Con Decreto del Capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale n. 46 del 25 gennaio 2022, ad integrazione di quanto previsto dal Bando 2021, sono finanziati a valere per l’anno 2021 ulteriori 102 programmi, di cui 92 in Italia e 10 all’estero, per un totale di ulteriori 8.481 posizioni, di cui 8.307 in Italia e 174 all’estero.

Con lo stesso decreto vengono prorogati i termini  di presentazione delle domande di Servizio civile universale al 10 febbraio 2022, ore 14:00.

Con la pubblicazione del citato decreto integrativo, vengono finanziati complessivamente all’Associazione Centro Studi SVI.ME. (Ente capofila) 3 programmi e 8 progetti per complessivi 919 volontari da avviare nella Regione Sicilia.

Per garantire a tutti i giovani interessati l’opportunità di conoscere i progetti promossi e avere un supporto per la presentazione delle domande, l’Associazione Centro Studi SVI.ME. organizza dei seminari informativi on-line gratuiti accessibili nella sezione SEMINARI SERVIZIO CIVILE.

Ulteriori richieste di informazioni e/o assistenza potranno essere avanzati agli enti di accoglienza quali sedi di realizzazione dei progetti e/o all’Associazione SVI.ME. ai utilizzando i seguenti recapiti:

COMUNICAZIONE DEL DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE GIOVANILI ED IL SERVIZIO CIVILE